venerdì 26 luglio 2013

Spiedini di mazzancolle gratinati (cottura veloce in padella)

Ecco una nuova idea per una cena - sfizio. Vi garantisco che questi spiedini...danno dipendenza! Il mio ragazzo, per nulla amante di pesce e prodotti marittimi in genere, mi chiede di prepararli in continuazione :-) Il bello di questa ricetta sta nella sua semplicità e nella sua resa
visiva /olfattiva/papillare, insomma: poca spesa (di tempo), tanta resa!
On line esistono diverse versioni di questa ricetta, io vi presento la mia, perfezionata nel corso di vari tentativi. La cottura che propongo è in padella perché al forno - parere mio - si rischia di cuocere troppo il crostaceo e di farlo diventare asciutto.

INGREDIENTI (per 4 persone)
600 gr di mazzancolle private del guscio
4 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di grana grattugiato
1 pizzico di sale
1 macinata di pepe
1 pizzico di aglio liofilizzato (o mezzo spicchio di aglio fresco tritato)
1 pizzico di peperoncino in polvere
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di olio per la padella

Preparate la panatura mescolando in un piatto tutti gli ingredienti (tranne le mazzancolle). Quindi prendete un po' di crostacei alla volta e passateli nel composto; premeteli per bene - senza schiacciarli! - e procedete fino a ricoprli tutti con la panatura (in questa preparazione non è necessario utilizzare le uova perché, essendo le mazzancolle già umide, la panatura vi si attaccherà da sola). Infilate ora 6 o 7 mazzancolle su uno spiedino e continuate così fino ad esaurirle.
Passiamo alla cottura. Prendete una larga padella, che possa contenere agiatamente quanti più spiedini possibile e versatevi all'interno l'olio. Fate scaldare e quindi sistemate all'interno gli spiedini. Fateli cuocere circa 5 minuti per lato, senza coperchio, rigirandoli a metà cottura.
Gli spiedini gratinati sono pronti! Serviteli con il contorno che più vi piace.


Che famina!

Nessun commento:

Posta un commento